La salute mentale è importante. Proteggila con professionalità, anziché con improvvisazione.

Di cosa mi occupo?

Progetto e realizzo interventi psicologici in contesti di vita, come l'ambiente della Famiglia e la Scuola. Mi rivolgo in particolare ai giovani e agli adulti che si prendono cura dei giovani.

RELAZIONI E CONFLITTI

Contribuisco a migliorare il clima relazionale Scolastico e Familiare, considerando anche situazioni di disabilità.

RIUSCITA

Collaboro con Scuole e Famiglie per fare in modo che studenti e studentesse affrontino gli studi con successo e soddisfazione.

CRESCITA

Realizzo interventi di formazione e orientamento rivolti a minori e ad adulti (non solamente studenti e docenti).

BENESSERE

Star bene è qualcosa di diverso dal non star male. Posso insegnarti a star bene da un punto di vista psicologico.

Articoli Recenti

Per approfondire gli argomenti proposti.

Prosocialità quotidiana o straordinaria?

Prosocialità quotidianaL’articolo presenta i risultati di una ricerca realizzata da Futamura Ikumi. Il ricercatore analizza il valore attribuito da 517 giovani universitari ai gesti positivi che gli altri compiono. In particolare, si focalizza sull’analisi dei grandi gesti eclatanti e dei piccoli gesti quotidiani che contribuiscono a realizzare il benessere altrui.

Per comprendere, Futamura ha effettuato due studi, raccolti in un unico e recente lavoro di ricerca. Leggi tutto

SERVICE LEARNING E CITTADINANZA

Service learning

L’articolo introduce il service learning, una metodologia nata per favorire l’insegnamento concreto della cittadinanza agli studenti, coinvolgendo i contesti in cui sono inseriti.

Leggi tutto

Il benessere degli studenti può migliorare?

Studenti feliciLa scuola può aiutare gli studenti a essere più felici e maggiormente accettati dai pari. Dopo aver svolto una ricerca che ha coinvolto 19 classi, un gruppo di ricercatori di Vancouver è giunto a questa conclusione.

Leggi tutto

AUTOREGOLAZIONE PRECOCE: COME INCIDE SUL BENESSERE DEGLI ADOLESCENTI?

“Autoregolazione” è un concetto che può avere diversi significati. In campo psicologico e educativo l’autoregolazione può essere considerata la capacità di variare in autonomia le proprie emozioni, i propri pensieri e i propri comportamenti in relazione all’ambiente e ai propri obiettivi (Berger, Kofman, Livneh & Henik, 2007).

In concreto, autoregolarsi significa provare a rimanere concentrati per un compito importante, anche se si vorrebbe fare altro (più divertente); consolarsi quando si è frustrati; rispettare una regola, anche se non c’è nessuno che controlla o punisce; ecc.

In un recente studio (Howard & Williams, 2018), si è cercato di capire cosa capita ai bambini e alle bambine che sanno autoregolarsi quando diventano adolescenti. Leggi tutto