Quando c’è la salute …

No Comments

Quando c’è la salute c’è tutto!

Ecco un vecchio detto che oggi possiamo considerare mutato nel suo significato, ritenendolo sempre valido ed attuale.

In passato, il detto stava a significare che, alla fin fine, ciò che più contava era non avere malattie ed il resto poteva anche passare in secondo piano.

Oggi, invece, cosa potrebbe significare? Inoltre, cos’è la salute?

Procediamo per ordine e cerchiamo di scoprirlo partendo dalla seconda domanda: cos’è la salute?

Il concetto di salute, secondo le concezioni più moderne, viene definito in termini positivi. L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS in italiano o WHO in inglese), già da qualche decennio stabilisce che quando si parla di Salute si fa riferimento ad uno stato di completo benessere fisico, psichico e sociale e non all’assenza di malattia.

La visione di riferimento è quindi divenuta bio-psico-sociale: anche se a livello di funzionamento il corpo sta bene, per considerarci veramente in salute come persone abbiamo anche bisogno di star bene a livello psichico (neurologico e psicologico) e di avere una vita sociale soddisfacente, fatta di capacità e possibilità lavorativa (o di studio), affettiva e relazionale.

Il nostro detto, quando c’è la salute c’è tutto, assume dunque un nuovo significato: quando c’è la salute c’è tutto perchè si sta bene a livello fisico, psichico e sociale.

Se il concetto di salute ti è chiaro, sotto ti propongo di rispondere ad un breve questionario di ricerca sociale.

Un grazie anticipato.

Cristian P.

 

Ultimo aggiornamento dell’articolo: 15/01/2012

[contact-form-7 id=”1067″ title=”Sondaggio salute”]

Categories: Ricerche sociali

Tags: ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *