Cos’è (attualmente) il progetto Prosocial APP?

Psicologia dell'Educazione

Innanzitutto, è un progetto che mantiene attiva un’APP per Android, scaricabile gratuitamente attraverso questo collegamento.

Dal Novembre del 2021, l’APP è stata assorbita nel lavoro di un nuovo gruppo FB: Psicologia dell’Educazione.

Com’è nato il progetto Prosocial APP?

Prosocial APP

Il pallino della prosocialità e della scuola l’ho sempre avuto.

Non a caso, nel 2003 ho sostenuto una tesi sperimentale che aveva il seguente titolo:

“I comportamenti prosociali: l’applicazione nelle scuole del questionario APS per adolescenti”.

Dopo anni di lavoro, in modo completamente autofinanziato, il 25 settembre 2016 è nato il progetto “PROSOCIAL APP“.

Partendo dai bisogni di aiuto che mi sono stati segnalati negli anni da studenti e studentesse, il progetto voleva offrire gratuitamente un piccolo aiuto concreto.

Lo scopo del progetto era di realizzare e diffondere app prosociali, pensate per aiutare le persone gratuitamente (scopri di più cliccando su questo collegamento).

Come si è evoluto il progetto Prosocial App?

Dal 21 gennaio 2018, il progetto  era stato incorporato nella pagina facebook “Prosocialità”, che si occupa di educazione e formazione alla prosocialità (Se vuoi conoscere meglio di cosa si tratta, puoi far riferimento a questo link).

Anche a causa delle difficoltà legate al COVID-19 e alla mallattia che mi ha colpito duramente, il progetto si è interrotto nel febbraio del 2021. Non essendo stato più in condizione di seguire le richieste di Google, per questioni di salute, le APP realizzate sono state rimosse dallo store ufficiale di Google Play.

 

Per conoscere la privacy policy delle app, visita la pagina dedicata.

Leave a Comment